Reggia di Caserta

La reggia di Caserta è una maestosa residenza reale che fu costruita dai Borbone come loro principale dimora. La costruzione venne avvita nel 1752 su progetto di Luigi Vanvitelli e si concluse nel 1845.

La reggia è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1997, insieme al parco, all’acquedotto di Vanvitelli e al complesso di San Leucio..

reggia di caserta tour da napoli

Tour alla Reggia di Caserta partendo da Napoli. Scopri di più>>

Le meraviglie della reggia di Caserta

La celebre reggia ha una superficie di 47.000 m² e conta 1200 stanze, 34 scale e 1742 finestre. Alcune delle stanze più famose sono lo scalone d’onore, la cappella palatina, il teatro di corte, la sala del trono, la sala degli alabardieri, la sala delle guardie del corpo, gli appartamenti reali e la biblioteca palatina.

Gli ambienti esterni dell’edificio stupiscono tanto quanto l’esterno con i giardini e le cascate. La reggia è, infatti, circondata da un parco che si estende per 120 ettari e comprende diverse aree ornamentali: un giardino all’italiana, un giardino inglese, una via d’acqua, un cannocchiale, diverse fontane e cascate, tra cui la famosa fontana di Diana e Atteone.

Cosa vedere all’interno della reggia

La reggia è un edificio unico nel suo genere, testimonianza della ricchezza e della magnificenza della corte borbonica e della cultura napoletana.

Tra le sue stanze potrai ammirare, tra le altre cose:

  • la cappella palatina, una splendida chiesa barocca ispirata alla basilica di San Pietro in Vaticano, con un imponente altare maggiore e una cupola affrescata da Francesco De Mura;
  • il teatro di corte, un elegante teatro in stile neoclassico, con una platea a ferro di cavallo e un palcoscenico con macchinari scenici originali del XVIII secolo
  • sala del trono, la più grande e fastosa sala della reggia, con un soffitto affrescato da Antonio Dominici e Giuseppe Mazzuoli, che raffigura il trionfo di Carlo di Borbone sulle potenze nemiche
  • la biblioteca palatina, una preziosa raccolta di libri antichi e moderni, tra cui spiccano le edizioni dei classici greci e latini, le opere di storia e geografia, le enciclopedie e i trattati scientifici
  • la grotta di Eolo, una grotta artificiale decorata con rocce, conchiglie e statue, che ospita un tesoro di pezzi scultorei appartenuti ai gruppi del parco reale, ritrovati dopo decenni di abbandono.

La reggia di Caserta è anche un museo che ospita una ricca collezione di opere d’arte, tra cui dipinti, sculture, arazzi, mobili, porcellane, armi e oggetti storici. Tra le opere e le collezioni più importanti possiamo annoverare il presepe reale, la pinacoteca con una galleria di preziosi dipinti, la quadreria, con ritratti dei sovrani borbonici e dei loro familiari, e l’archivio storico.

Il presepe reale è, invece, un presepe artistico napoletano realizzato nel XVIII secolo su volere di Francesco I di Borbone che era un grande amante delle statuine di presepe. Il presepe è composto da 150 statuine in terracotta e fil di ferro, vestite con preziose stoffe e adornate con preziosi gioielli. Rappresentano scene di vita quotidiana e lavori artigianali che si svolgevano tipicamente nel regno di Napoli.

Il presepe è stato restaurato nel 1988 ed è sicuramente un esempio molto particolare dell’arte napolatana del presepe.

Come visitare la Reggia di Caserta

Orari

La reggia di Caserta è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 8:30 alle 19:30, tranne il martedì che è chiusa.

Il parco è aperto con orari diversi a seconda della stagione:

Gennaio: ultimo ingresso 15:00 PM, Chiusura 16:00 PM.

Febbraio: ultima entrata 15:30 PM, Chiusura 16:30 PM.

Marzo: ultima entrata 16:00, Chiusura 17:00.

Da aprile a settembre: ultima entrata 18:00 PM, Chiusura 19:00 PM.

Ottobre: ultima entrata 16:30, Chiusura 17:30.

Da novembre a dicembre: ultimo ingresso 14:30, Chiusura 15:30.

Biglietti

Il costo del biglietto intero è di 18,50€ con audioguida. Puoi acquistare i biglietti online sul sito ufficiale.

La reggia rientra anche nel circuito Artecard Campania, con sconti su ingressi multipli e trasporti pubblici. Assolutamente da valutare se hai intenzione di visitare diversi musei o monumenti della regione.

Puoi anche valutare l’acquisto del biglietto prioritario con trasporto da Napoli disponibile su Get Your Guide.

Visite guidate

Ci sono molte opzioni di visite guidate e tour della reggia. Queste alcune proposte selezionate per te su Get Your Guide:

Come raggiungere la Reggia di Caserta

La reggia di Caserta si trova in Piazza Carlo di Borbone.

Puoi raggiungere la reggia in treno o in autobus da Napoli, fermata Caserta città. Gli autobus partono da Napoli centrale ogni 15 minuti e ti lasciano a circa 15 minuti a piedi dalla reggia. Molti sono anche i treni regionali che da Napoli ti portano a Caserta.

In auto puoi arrivare in prossimità della reggia. C’è un parcheggio in piazza Matteotti che ha anche, pochi, parcheggi gratuiti.