Museo e Real bosco di Capodimonte

Il Museo e real bosco di Capodimonte è uno scrigno di cultura, di storia e di natura unico nel suo genere. Un luogo incantevole dove ammirare la bellezza dell’arte e della natura. 

Il Museo è situato in una reggia, fatta costruire da Carlo di Borbone nel 1700 per ospitare le sue collezioni d’arte. 

Qui troviamo opere di grandi maestri come Raffaello, Tiziano, Caravaggio, Goya e molti altri. La reggia presenta una serie di sale nobiliari che mostrano lo splendore della vita di corte. Il museo è circondato da un bosco, un giardino storico con alberi secolari e specie rare, oltre ad alcuni edifici storici come la chiesa, la fabbrica di porcellane e il casino dei principi.

biglietti museo capodimonte

La storia del Museo di Capodimonte

Il Museo e real bosco di Capodimonte è un luogo ricco di storia e fascino. Questo luogo fu creato come luogo di caccia da Re Carlo di Borbone nel 1734. che qui fece erigere una reggia per conservare le opere d’arte che aveva ricevuto in eredità dalla madre Elisabetta Farnese. 

Il Museo fu abitato da tre dinastie reali: i Borbone, i re francesi Giuseppe Bonaparte e Gioacchino Murat e i Savoia dopo l’Unità d’Italia.

Nel museo si possono osservare ancora oggi stanze lussuose e riservate, ritratti dei sovrani, oggetti d’arte e di arredo del tempo e prodotti di pregio delle fabbriche borboniche.

Il bosco è un giardino storico che occupa circa 134 ettari e ospita oltre 400 specie vegetali diverse, piantate in oltre due secoli, tra cui molte specie esotiche e rare. 

Nel bosco sono presenti anche 17 edifici storici tra residenze, casini, laboratori, depositi e chiese, oltre a fontane e statue.

tour capodimonte
Tour guidato al Museo di Capodimonte. Scopri e prenota su Get Your Guide!

La collezione

La collezione di opere del museo real bosco di Capodimonte si forma grazie alla famiglia Farnese, che eredita e acquista opere d’arte dal Rinascimento al Barocco, tra cui dipinti di Raffaello, Tiziano, Michelangelo, Caravaggio, El Greco e altri artisti dal talento indiscusso.

La straordinaria collezione viene trasferita a Napoli da Carlo di Borbone nel 1738, che fa costruire una reggia apposita per ospitarla. 

La collezione occupa l’ala orientale del piano nobile del palazzo e segue un criterio di esposizione basato sulla varietà delle scuole pittoriche e la centralità dei grandi classicisti.

La collezione si arricchisce anche di opere provenienti da altre fonti borboniche o post-unitarie, come nel caso delle tavole di Masaccio, Perugino, Luca Signorelli.

Tra le opere più ammirate e conosciute conservate nel Museo troviamo la Flagellazione di Cristo di Caravaggio, la Madonna del Divino Amore di Raffaello, il Ritratto di Alessandro Farnese di Tiziano e il Ritratto di Ferdinando IV di Borbone di Goya. 

Opere dal valore assoluto che rappresentano alcuni dei momenti più importanti della storia dell’arte italiana e europea, dal Rinascimento al Barocco, dal Neoclassicismo al Romanticismo.

Il real bosco

Il real bosco di capodimonte è un parco pubblico che si estende per circa 134 ettari a ridosso della reggia di Capodimonte, a Napoli. Il parco ospita oltre 400 diverse specie vegetali, edifici storici, una stufa dei fiori e una capraia.

Il real bosco è anche un bene culturale protetto dall’Unesco per il suo immenso patrimonio storico, architettonico e botanico.

Visitare il Museo

Orari Museo

8.30 – 19.30. chiusura mercoledì

Chiuso il 25 dicembre.

Orari bosco

ottobre, febbraio e marzo tutti i giorni 7 – 18; novembre, dicembre e gennaio 7 – 17; da aprile a settembre 7-19.30

Chiuso a Pasquetta.

Biglietti

Intero 15€ – ridotto 2€ (cittadini ue tra i 18 e i 25 anni, titolari bonus 18app)

Per evitare file e assicurarti il posto puoi acquistare i biglietti online su Tiqets. Su Tiqets puoi trovare anche biglietti combinati ad esempio per il Museo di Capodimonte e il MANN, Museo di Capodimonte e Palazzo Reale di Napoli o ancora per visitare il Museo di Capodimonte e Napoli sotterranea.

Agevolazioni e riduzioni con Artecard Napoli.

Gratuito: cittadini UE sotto i 18 anni, personale docente, portatori di handicap.

Per altre gratuità o riduzioni consultare il sito ufficiale.

Gratuito tutte le prime domeniche del mese per #domenicaalmuseo, il 25 aprile, il 2 giugno e il 4 novembre.

Guarda le disponiibilità e acquista il biglietto ora!

Visite guidate a Capodimonte

Ci sono molte proposte di visite guidate e tour del Museo di Capodimonte. Noi abbiamo selezionato queste proposte dal sito Get Your Guide:

Tour guidato di Capodimonte con guida in diverse lingue, tour di circa 2 ore.

Potete trovare altre proposte di visite e tour alla scoperta della città di Napoli direttamente sul sito Get Your Guide.

Come raggiungere il Museo

Potete arrivare al Museo con le linee di trasporto pubblico.

Dal centro città

Linee:
3M attiva dal 12 settembre 2020 (fermate Porta Piccola e Porta Miano, via Miano)
168 -178 e C67 (fermata Porta Piccola, via Miano)
C63 (fermata Porta Grande, via Capodimonte)
204 (fermata Viale Colli Aminei, distante ca. 200 m da Porta Piccola)

Dalla stazione centrale

Linea 1 Metropolitana, fermata Museo; proseguire con autobus*
Linea 2 Metropolitana, fermata Piazza Cavour; proseguire con autobus*

Autobus*: fermata in Piazza Museo (adiacenze Museo Archeologico Nazionale).

In auto: prendere la tangenziale, uscita Capodimonte